Presentazione

Dopo 13 anni dall’introduzione del laser endovenoso come opzione terapeutica nella cura delle varici, è disponibile una importante produzione di lavori scientifici, tra cui vari studi randomizzati di confronto con chirurgia tradizionale e scleroterapia, che ha permesso, nel 2015, di inserire nelle linee guida dell’European Society for Vascular Surgery (ESVS) la raccomandazione di grado 1 ed evidenza A, di trattare le varici safeniche in prima istanza con tecniche termo-ablative.

A confronto con questo grado molto elevato di evidenza, si registra un grosso ritardo nella disponibilità di programmi qualificati di formazione che permettano ai medici di approcciarsi al laser endovenoso con competenza, sicurezza ed efficacia: il progetto della 
International Academy on Laser in Phlebology (IALPh) si propone come uno strumento per colmare questo gap, fornendo  la possibilità ai medici di trascorrere un periodo formativo a stretto contatto con colleghi con vasta esperienza professionale nella tecnica di laser endovenoso.
IALPh
Dai centri con oltre 13 anni di esperienza clinica la tua formazione sulla chirurgia mini invasiva